I lavoratori hanno già dato ( e continuano a dare…) e tanto!!! 

I soldi andiamoli a prendere dove ci sono… e ce ne sono tanti… a partire da consulenze, affitti, sedi di rappresentanza.

L’assurda norma della spending review che impone all’INPS tagli di risorse, umane ed economiche, di un’entità unica in tutto lo scenario pubblico, crea profonde preoccupazioni a questo Sindacato.

Le preoccupazioni nascono, in particolare, dal timore che, dietro l’esigenza di “fare cassa” spasmodicamente invocata dagli ultimi Governi, purtroppo sempre a senso unico e non laddove veramente possa essere utile e giusta (vedi i costi della politica), si nasconda una manovra volta non solo a ridurre ulteriormente il welfare ma, anche e soprattutto, a

RICONVOCATO PER IL 19 MARZO IL TAVOLO PER IL CCNI 2012 …

“DAMOSE DA FA…”

 

Non più rinviabile la definizione di un contratto scaduto mentre bisogna immediatamente aprire il confronto su quello del 2013 che unifica il personale INPS, INPDAP, ENPALS

Nel giorno in cui si apre il Conclave speriamo nessuno si adombrerà se prendiamo in prestito la famosa frase di Giovanni Paolo II “Damose da fa!”.

A nostro parere, infatti, bisogna concludere una strana trattativa che si protrae ormai da troppo tempo con una serie di pericolose, possibili ricadute.

La prima, nessuno lo dimentichi, è che ci troviamo in una terra di nessuno in quanto il 19 marzo 2013 stiamo, in maniera border line, operando ultrattivamente con un contratto …. che non c’è

La UILPA INPS, proseguendo il processo di unificazione e riorganizzazione della rappresentanza sindacale, comunicato con la nota del 25 gennaio 2013, ha deciso di promuovere l’istituzione di una apposita CONSULTA NAZIONALE DEI PROFESSIONISTI (architetti ed ingegneri, attuari, medici e legali).

La conoscenza specifica e l’attenzione alle varie aree, nell’ambito del quadro generale, vuole infatti essere una caratteristica qualificante dell’attività sindacale della UILPA INPS.

La citata Consulta aspira a contribuire alle diverse fasi di confronto con l’Amministrazione, anche rappresentando le problematiche che investono i professionisti e le relative soluzioni in una visione assolutamente unitaria e coordinata. Inoltre, nell’ambito delle

La riunione di ieri con la Delegazione trattante, oltre al CCNI 2012, è stata preliminarmente caratterizzata anche dall’informativa, fornita dall’Amministrazione, sulla bozza di circolare, con all’oggetto lasperimentazione del modello organizzativo di Direzione provinciale INPS integrata con le funzioni del soppresso INPDAP.

La bozza di circolare, che si allega, prevede nelle Direzioni provinciali coinvolte nel processo di sperimentazione, la costituzione di quattro funzioni manageriali, in particolare: Controllo flussi, Vigilanza, Coordinamento Agenzie e Customer care.

Così come si è fatto nel recente passato sulla riorganizzazione, questa Sigla, oltre a porre un problema di risorse aggiuntive da inserire nel fondo di Ente per questo

Allegati:
File
Scarica questo file (sperimentazione.doc)sperimentazione.doc

E’ proseguito nella giornata odierna il confronto tra le OO.SS. e la Delegazione trattante sul CCNI di Ente per l’anno 2012.

Il nuovo testo, consegnato dall’Amministrazione all’inizio della riunione contiene, tra l’altro, disposizioni che riguardano l’integrazione con le gestioni ex INPDAP ed ex ENPALS, legate all’armonizzazione dei trattamenti economici accessori che necessitano, di certo, di un maggiore approfondimento.

Infatti, rispetto alla precedente bozza vengono introdotti nuovi

Si è da poco conclusa la prevista riunione tra la Delegazione trattante e le OO.SS., relativa al CCNI 2012.

In fase di apertura della seduta il Segretario Nazionale UILPA, Enrico Matteo Ponti ha chiesto alla Delegazione trattante un incontro urgente con il Direttore Generale, per discutere sulla questione degli esuberi, alla luce della recente pubblicazione del relativo decreto d’attuazione.

La Delegazione trattante si è impegnata a convocare, entro la prossima settimana, un’apposita