La riunione di ieri con la Delegazione trattante, oltre al CCNI 2012, è stata preliminarmente caratterizzata anche dall’informativa, fornita dall’Amministrazione, sulla bozza di circolare, con all’oggetto lasperimentazione del modello organizzativo di Direzione provinciale INPS integrata con le funzioni del soppresso INPDAP.

La bozza di circolare, che si allega, prevede nelle Direzioni provinciali coinvolte nel processo di sperimentazione, la costituzione di quattro funzioni manageriali, in particolare: Controllo flussi, Vigilanza, Coordinamento Agenzie e Customer care.

Così come si è fatto nel recente passato sulla riorganizzazione, questa Sigla, oltre a porre un problema di risorse aggiuntive da inserire nel fondo di Ente per questo

Allegati:
File
Scarica questo file (sperimentazione.doc)sperimentazione.doc

E’ proseguito nella giornata odierna il confronto tra le OO.SS. e la Delegazione trattante sul CCNI di Ente per l’anno 2012.

Il nuovo testo, consegnato dall’Amministrazione all’inizio della riunione contiene, tra l’altro, disposizioni che riguardano l’integrazione con le gestioni ex INPDAP ed ex ENPALS, legate all’armonizzazione dei trattamenti economici accessori che necessitano, di certo, di un maggiore approfondimento.

Infatti, rispetto alla precedente bozza vengono introdotti nuovi istituti che, se non analizzati con attenzione, potrebbero provocare discrepanze economiche tra i lavoratori.

La nostra organizzazione ha, comunque, ribadito con forza che, qualsiasi armonizzazione non dovrà essere fonte di decremento relativamente al

Si è da poco conclusa la prevista riunione tra la Delegazione trattante e le OO.SS., relativa al CCNI 2012.

In fase di apertura della seduta il Segretario Nazionale UILPA, Enrico Matteo Ponti ha chiesto alla Delegazione trattante un incontro urgente con il Direttore Generale, per discutere sulla questione degli esuberi, alla luce della recente pubblicazione del relativo decreto d’attuazione.

La Delegazione trattante si è impegnata a convocare, entro la prossima settimana, un’apposita riunione.

Per quanto riguarda l’esito dell’incontro, nonostante le tiepide aperture contenute nella nuova bozza di accordo consegnata dall’Amministrazione, lo stesso non ha prodotto dei significativi passi in avanti rispetto alle precedenti riunioni e

Nella riunione tenutasi ieri, tra la Delegazione trattante e le OO.SS., relativa al CCNI 2012, questa UILPA-INPS ha registrato più ombre che luci.

Infatti, nell’ultima stesura dell’ipotesi di CCNI, consegnata alle OO.SS. dall’Amministrazione, si è verificato un vero e proprio STOP al processo di omogeneizzazione/integrazione degli istituti contrattuali vigenti nei tre Enti.

Questo Coordinamento, molto pragmaticamente, ha ribadito, durante la riunione, alcune priorità che di seguito si ricordano: 

·     corrispettivo economico per gli addetti alla sportelleria

·     richiesta da parte dell’Amministrazione al Governo attuale (o a quello che verrà) di una deroga al blocco delle assunzioni per le qualifiche A e B. Nel frattempo studiare